Stadio San Siro

Lo stadio milanese, definito il “secondo stadio più bello del mondo”*, vanta una copertura con una struttura in acciaio di oltre 40.000 mq

Lo Stadio Giuseppe Meazza, noto anche come “San Siro” dal quartiere di Milano in cui è ubicato, ospita le gare interne di Inter e Milan e con i suoi 85.000 posti a sedere è il più capiente d'Italia. È stato definito “il secondo stadio più bello del mondo” dal quotidiano britannico "The Times”.

Siamo stati coinvolti nel progetto per la realizzazione della copertura: una struttura in acciaio che si estende su 40.000 metri quadrati. La trave principale ha una luce di 206 metri e pesa 2000 tonnellate. È stata costruita internamente nello stabilimento OMBA, quindi assemblata in opera e sollevata da 2 gru appositamente costruite.

* T. Evans, “The top ten football stadiums”, The Times, 9 Agosto 2009

In occasione dei campionati mondiali di calcio in Italia nel 1990, l’Ente Italia ’90 ha commissionato ad OMBA la realizzazione delle strutture di copertura dello Stadio di San Siro a Milano (terzo livello e copertura), la cui capacità è di 85.700 posti.

La copertura, costituita da una struttura in acciaio, è stata costruita in officina, quindi assemblata in opera.
La trave principale ha una luce di 206 m e pesa 2.000 ton ed è stata sollevata da 2 gru appositamente costruite. La copertura si estende su quasi 40.000 m2.

Le travi curve del terzo anello in cemento armato precompresso (55 m di luce e 1.500 ton di peso) sono state prefabbricate a piè d'opera, quindi assemblate dalle due gru, mentre le gradinate sono state prefabbricate e collegate alle travi del terzo livello.